Viaggio in Austria - Le città e regioni più belle
Viaggio in Austria - Le città e regioni più belle

La Cassa di risparmio postale di Vienna

Vienna Tutte le regioni dell'Austria Società austriaca Gli austriaci Letteratura austriaca Cultura austiaca Musica Storia dell'Austria
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Consiglia questo sito a un amico
Condividere su Facebook Condividere su Twitter Consiglia questo sito a un amico


L'edificio della Postsparkasse
L'edificio della Cassa di rispamio postale (Postsparkasse)
foto:
Bwag

Gli esterni:

Il palazzo della Postsparkasse, costruito tra il 1904 e il 1912 su progetto di Otto Wagner, è uno degli esempi più interessanti dell'architettura funzionale in stile Secessione.

Nel 1906, quando fu inaugurato l'edificio della Postsparkasse, l'idea stessa di applicare criteri artistici a un palazzo "profano" rappresentò una novità, come anche l'uso del cemento armato come materiale di costruzione. Otto Wagner ha rinunciato a ogni formalismo decorativo concentrandosi sull'elaborazione delle superfici. La semplice facciata è decorata con piastre di marmo e granito. I chiodi di alluminio che sembrano fissare queste piastre sulla facciata in realtà sono solo un elemento decorativo, ma da lì deriva il soprannome "scatola di chiodi" che i viennesi hanno dato alla costruzione.

In alto, l'edificio è decorato da due angeli di alluminio, alti 4,3 metri, dello scultore ungherese Othmar Schimkowitz. Nonostante il carattere massiccio dell'aspetto esterno l'edificio non sembra pesante, perché unisce la funzionalità con l'estetica.
Uno degli angeli sull'attico della Postsparkasse
Uno degli angeli sull'attico della Postsparkasse
foto:
Thomas Ledl

Gli interni:

Entrando si sale al primo piano per una scala monumentale in marmo bianco, tipica per molti altri edifici ufficiali di Vienna dell'epoca. A differenza dalla solidità della facciata, gli interni, in particolare l'atrio d'ingresso e il salone degli sportelli, hanno un aspetto più arioso e leggero, soprattutto per l'uso esteso di vetro e acciaio. Strutture e impianti tecnici sono allo stesso tempo elementi d'arredo: infatti, il motto di Otto Wagner era "L'arte è frutto solo della necessità".
Il salone degli sportelli della Postsparkasse
Il salone degli sportelli della Postsparkasse
foto:
C. Cossa
La scala di marmo all'entrata della Postsparkasse
La scala di marmo all'entrata
foto:
Thomas Ledl

Informazioni pratiche per il visitatore

Il Vienna Pass:
Il Vienna Pass
Il Vienna Pass (disponibile per 1, 2, 3 o 6 giorni) ti dà l'ingresso gratuito in oltre 60 delle attrazioni principali di Vienna , una guida turistica cartacea di Vienna e ti permette viaggi illimitati sugli autobus hop-on hop-off (6 percorsi, 47 fermate).

Dove soggiornare a Vienna?

Hotel e B&B a Vienna
Appartamenti a Vienna

Hotel e B&B a Vienna
Appartamenti a Vienna

Altre prenotazioni:

Voli in Austria
Noleggio auto in Austria

Voli in Austria
Noleggio auto in Austria

Per saperne di più:

Altre pagine sull'architettura a Vienna:

Vedi anche:

Prenotare biglietti online:
Prenotare biglietti online:

Prenotare altri biglietti per:

Potrebbero interessarti anche:

Guide dell'Austria
Guide
Austria
Guide di Vienna
Guide
Vienna
Carte stradali dell'Austria
Carte stradali
Austria
Carte escursionistiche dell'Austria
Carte escursioni
Austria
La geografia dell'Austria
Geografia
del
l'Austria
 
Pedaggi autostradali in Austria
Pedaggi
autostradali
in Austria
Targhe automobilistiche dell'Austria
Targhe
automobilistiche
dell'Austria
Nomi geografici: tedesco -italiano
Nomi
geografici
ted-ita

Scrivi un commento...
Finora non ci sono commenti

© 2022 Wolfgang Pruscha

Contatto - copyright - privacy