Viaggio in Austria - Letteratura e cultura austriaca

Felix Salten: il papà di Bambi

Ebbene sì, il papà di Bambi non è Walt Disney.
Articolo a cura di Maria Teresa De Roberto.

Felix Salten (1869-1945)
foto: Wikipedia


Forse non tutti sanno che il racconto del celeberrimo cerbiatto è dello scrittore ebreo-austriaco Felix Salten.
Anche se nato a Budapest, egli fu attivo nell’epoca in cui esisteva ancora l’impero austro-ungarico, e per questo confluisce di diritto in quel grande calderone che è la letteratura austriaca. Inoltre, Salten si forma a Vienna, dove diventerà Feuilletonchef del Wiener Allgemeine Zeitung, farà parte della corrente letteraria dello Jung-Wien e prenderà a schiaffi Karl Kraus, il famigerato giornalista dalla penna caustica e dalla lingua tagliente!

Come accade nel resto del mondo per Pinocchio, anche in questo caso si misconosce la reale paternità del cartone disneyano. Salten pubblicò Bambi. Eine Lebensgeschichte aus dem Walde (Bambi. Una storia di vita dal bosco) nel 1923, mentre il cartone di Disney è del 1942.
Chi è Maria Teresa De Roberto,
l'autrice di questo testo?


Maria Teresa è insegnante di
tedesco, traduttrice, fotografa amatoriale e appassionata di musica. Calabrese di origine, cresciuta negli USA ma laureata
in tedesco e con un animo un po’ ramingo….

Per mettersi in contatto con lei:
emmetti2001@yahoo.it

Ecco il blog di Maria Teresa:
Stralci di Cultura.
... del perché sono germanista
http://emmetti.wordpress.com
Bambi è solo un altro esempio dello stretto legame tra Disney nello specifico, e Hollywood in generale, con la letteratura e la tradizione di lingua tedesca.

Sappiamo tutti come numerose favole dei fratelli Grimm siano poi diventati cartoni disneyani, e ormai è noto anche che il castello de La bella addormentata nel bosco si ispira a Neuschwanstein, in Baviera.

Neuschwanstein
Il castello di Neuschwanstein
foto: Bayern Tourismus Marketing

Ma i legami tra intelligencija ebreo-tedesca (ed ebreo-austriaca) e Hollywood non si fermano qui. A tal proposito uscirà un mio saggio nella primavera del prossimo anno.

Nel frattempo vi consiglio, oltre al libro "Bambi" di Felix Salten, un libro (vedi sotto) che raccoglie numerose lettere private di scrittori in esilio che offrono una prospettiva diretta e non letterariamente mediata.

Maria Teresa De Roberto

Libri consigliati:

Bambi
di Felix Salten
248 pagine,
lingua: tedesco
casa editrice:
Fischer Tb.

Per saperne di più
Ich bin ein unheilbarer Europäer
Briefe aus dem Exil von Thomas Mann, Alfred Polgar, Carl Zuckmayer, Max Ophüls u.v.a.
510 pagine,
lingua: tedesco
casa editrice: Aufbau

Per saperne di più

Vedi anche:

Arthur SchnitzlerTutte le pagine sulla letteratura austriaca e gli scrittori di Praga
Da Robert Musil a Franz Kafka. Vita e opere degli scrittori più importanti dell'Austria. [capitolo]

Iscrivetevi gratuitamente alla newsletter:


Dello stesso webmaster sono:

www.reise-nach-italien.de - Deutsches Italienportal
www.viaggio-in-germania.de - Portale italiano sulla Germania

Copyright